La collezione Plumeria: l’arte del ricamo che sboccia a nuova vita.

L’arte del ricamo, della maglia e le lavorazioni all’uncinetto mi hanno sempre affascinato fin da bambina, ricordo le donne della mia famiglia intente a preparare corredi su corredi; fatti di lenzuola, tovaglie, tende e copriletti. Ricordo che c’era sempre un gran da fare nello scegliere il filato e il punto perfetto.

Uno dei miei giochi preferiti era quello di guardare nei cassetti e trovare immensi tesori bianchi che profumavano di bucato, di casa, di legami, di tradizione.

Ecco perché al secondo anno di attività del mio atelier qui a Palermo, il mio progetto è sempre più a fuoco rispetto al carattere esclusivamente siciliano che voglio trasmettere con le mie collezioni, una sicilia che parla di storia, di bellezza e di antica eleganza.

E stato un anno di conferme e gratificazioni, che mi ha concesso anche di lavorare in modo assiduo alla nuova immagine di MORE che voglio dare.

Il desiderio di lavorare esclusivamente con le spose nei prossimi anni, mi ha permesso di dedicarmi ad un’ unica collezione che mantiene linee pulite e ricche lavorazioni.

Lavorazioni a maglia e all’uncinetto fatte con cura, studiate nei minimi dettagli con prove e contro prove, la scelta del filato e l’incrocio dei punti che più mi convincevano.

È stata un sfida riuscire a rendere attuale e contemporaneo qualcosa che ormai è conservato nei bauli in soffitta. Riuscire a trovare il modo di renderli portabili per le nuove spose del 2018.

La collezione Plumeria è anche questo il legame con il passato che sboccia a nuova vita, ma non solo, segna un cambiamento importante per il nostro brand, un “segno” distintivo che ci accompagnerà anche in futuro.